+39 348 9983871

Gatta Cenerentola e la Canzone Napoletana

Gatta Cenerentola, il poetico film d’animazione realizzato dal napoletanissimo studio MAD Entertainment, sta avendo un successo strepitoso al botteghino. Dopo aver ricevuto molti consensi e acclamazioni al Festival di Venezia, sarà anche molto probabilmente uno dei principali film italiani candidati all’Oscar 2018.

Noi di Napulitanata non potremmo esserne più felici.

Come ormai saprete, Napulitanata nasce per diffondere e valorizzare la ricca tradizione culturale della musica napoletana, evitando superficiali esibizioni macchiettistiche. Questo è il motivo per cui abbiamo tanto amato il piccolo capolavoro firmato da Alessandro Rak, Ivan Cappiello, Marino Guarnieri e Dario Sansone, già autori nel 2013 de “L’arte della felicità”. Perché Gatta Cenerentola è un film capace di far rivivere, con studiata profondità, l’essenza della secolare cultura partenopea e di recuperarne dei tesori quasi dimenticati. Il film difatti rielabora in chiave moderna e cyberpunk l’antica novella omonima di Giambattista Basile, mantenendo però intatto tutto il suo fascino fiabesco.

L’aspetto che più ci ha colpito della Gatta Cenerentola è l’importanza della colonna sonora e delle molte canzoni, tutte rigorosamente in lingua napoletana, presenti nel film. Aldilà delle tante canzoni originali scritte e suonate da maestri come Daniele Sepe, Enzo Gragnaniello, Antonio Fresa, I virtuosi di San Martino, Ilaria Graziano & Francesco Forni, Francesco Di Bella, i Foja e Luigi Scialdone, non mancano i classici, come “Te voglio bene assaje”, nella versione swing cantata da Massimiliano Gallo. Stupenda è poi la scena in cui i personaggi “d’’o Rre” e di Angelica Carannante, doppiati da Massimiliano Gallo e Maria Pia Calzone, si rincontrano dopo due anni cantando le strofe immortali di “Era de maggio” di Salvatore Di Giacomo (Attenzione Spoiler!!!)

Insomma, la Gatta Cenerentola è proprio un gioiellino e noi vi consigliamo con forza di andare a guardarlo al cinema in questi giorni, anche e soprattutto per ascoltare musica napoletana di qualità. Non siete ancora convinti? Beccatevi allora una delle clip originali rilasciate in anteprima al Festival di Venezia

Vi ricordiamo che anche qui da noi, da Napulitanata, potrete sempre ascoltare la migliore musica napoletana della tradizione, già a partire dagli spettacoli in programma per la prossima settimana che potete trovare tutti qui.

 

di Giordano Saulino

Related Posts

Leave a Comment!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *